Archivio per: Emergenze

,

DPCM 1° aprile 2020 -proroga misure contenimento del contagio da COVID-19 fino al 13 aprile 2020

Si pubblica il DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI del 1°  aprile 2020  di “Disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, recante misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull’intero territorio nazionale. Pubblicato sulla GU n.88 del 2-4-2020).
Il DPCM Decreta: Art. 1 Misure urgenti di contenimento del contagio
1. L’efficacia delle disposizioni dei decreti del Presidente del Consiglio dei ministri dell’8, 9, 11 e 22 marzo 2020, nonche’ di quelle previste dall’ordinanza del Ministro della salute del 20 marzo 2020 e dall’ordinanza del 28 marzo 2020 adottata dal Ministro della salute di concerto con il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti ancora efficaci alla data del 3 aprile 2020 e’ prorogata fino al 13 aprile 2020.
2. La lettera d) dell’art. 1 del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 8 marzo 2020 e’ sostituita dalla seguente: «d) sono sospesi gli eventi e le competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, in luoghi pubblici o privati. Sono sospese altresi’ le sedute di allenamento degli atleti, professionisti e non professionisti, all’interno degli impianti sportivi di ogni tipo;».
3. Le disposizioni del presente decreto producono i loro effetti a far data dal 4 aprile 2020.
4. Le disposizioni del presente decreto si applicano alle Regioni a statuto speciale e alle Province autonome di Trento e di Bolzano compatibilmente con i rispettivi statuti e le relative norme di attuazione.

In allegati é riportato il testo del DPCM 1° aprile 2020

 PDF File 1

,

Ordinanza sindacale n.9.RG/2020 contingibile ed urgente-Adozione di ulteriori misure straordinare per il contenimento del contagio da Covid-19 Pubblicata il 31/03/2020

AVVISO:  Si rende noto alla Cittadinanza che in data odierna é stata emessa nuova Ordinanza Sindacale n.9 RG/2020 contingibile ed urgente in materia di igiene e sanità pubblica di adozione in ambito comunale di ulteriori misure straordinarie per il contrasto ed il contenimento sul territorio comunale della diffusione del virus COVID-19. Nell’Ordinanza, tra l’altro, si  RACCOMANDA FORTEMENTE
1) A tutti i soggetti residenti, o presenti a diverso titolo sul territorio comunale, che si rechino all’interno di edifici o locali dove viene esercitato un pubblico servizio (Comune, Poste, Banche, Farmacie, altri uffici), negli esercizi commerciali di qualunque dimensione o tipologia, all’interno degli abitacoli delle automobili in presenza di più persone, e in generale in tutti i luoghi anche esterni nei quali possa concretizzarsi la possibilità di incontri o contatti ravvicinati tra persone, quali le file d’attesa, di mantenere sempre una distanza interpersonale di almeno un metro e di utilizzare la mascherina protettiva;
2) Alla cittadinanza di limitare il numero degli spostamenti necessari per l’acquisito di generi alimentari o di prima necessità, riservandolo ai casi strettamente necessari.

In allegati é riportato il testo dell’Ordinanza

 PDF File 1

,

Ordinanza sindacale n.8.RG/2020 contingibile e urgente-Adozione misure eccezionali a contrastare il contagio da Covid-19 in vigore fino al 03.04.2020

AVVISO. Si rende noto alla Cittadinzna che  é stata emessa l’Ordinanza Sindacale n.8 di R.G. del 23.03.2020,  contingibile e urgente ai sensi dell’art.50, comma 5, del d.lgs. 267/2000 relativa all’adozione di misure eccezionali volte a contrastare la diffusione del contagio da Covid-19 in vigore fino al 3 aprile 2020, con la quale
si ORDINA;
1)-E’ fatto divieto di accedere ai parchi aperti al pubblico, nonché ai giochi e alle attrezzature intutti i parchi e giardini pubblici.
2)-E’ fatto divieto di utilizzare le panchine esistenti su tutte le aree pubbliche del territoriocomunale e sostarvi.
3)-E’ fatto divieto di passeggiare e praticare attività sportiva in luogo pubblico; sono consentitedette attività solo in prossimità della propria abitazione, residenza o domicilio, evitando, in ogni caso, assembramenti e mantenendo comunque la distanza di almeno un metro da ogni altra persona.
4)-Sono consentite le passeggiate con i cani al guinzaglio per lo sgambettamento e per i lorobisogni fisiologici, solo in prossimità delle abitazioni dei proprietari dei cani per non più di 15 minuti, con l’obbligo di raccolta delle deiezioni.
5)-E’ fatto divieto ai soggetti provenienti da altri Comuni di esercitare il commercio in formaitinerante nel territorio comunale.
6)-E’ fatto divieto nelle rivendite di tabacchi dell’uso di apparecchi da intrattenimento e per il gioco.
7)-E’ consentita l’apertura di tutte le attività commerciali di cui al DPCM del 11 marzo 2020 dalleore 8:00 alle ore 13:00 e dalle ore 16:00 alle ore 20:00, ad esclusione della farmacia, nell’intero territorio comunale.
8)-E’ fatto obbligo di chiusura di tutte le attività commerciali di cui al DPCM del 22.03.2020 adesclusione della farmacia, nella giornata di domenica 29 marzo 2020.
9)La sospensione di tutte le lavorazioni relative agli interventi edili di carattere pubblico eprivato sul territorio comunale, salvo interventi volti a garantire la stabilità delle strutture e salvo che si assumono protocolli di sicurezza anti-contagio e, laddove non fosse possibile rispettare la distanza interpersonale di un metro come principale misura di contenimento, vi sia l’adozione di strumenti di protezione individuale. Le informazioni e le misure di sicurezza adottate dovranno essere recepite come integrative a quanto contenuto nella documentazione afferente la sicurezzaprevista per legge, di cui costituiscono aggiornamento.

In allegati é riportato il testo dell’Ordinanza regolarmente pubblicato in Albo Pretorio online

 PDF File 1

,

Pubblicazione Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 22.3.2020-Ulteriori disposizioni per emergenza COVID-19

Si pubblica il DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI del 22 marzo 2020  di ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio  2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID- 19, applicabili sull’intero territorio nazionale, con effetto dal 23 marzo al 3 aprile 2020.

In allegati è riportato il testo del DPCM 22 marzo 2020

 PDF File 1

,

Ordinanza del Ministero della Salute del 22 marzo 2020 di ulteriori misure di contenimento emergenza da COVID-19

Si pubblica l’Ordinanza del Ministero della Salute del 22 marzo 2020  di ulteriori misure  urgenti  in  materia  di  contenimento  e  gestione dell’emergenza epidemiologica da  COVID-19,  applicabili  sull’intero territorio nazionale (pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n.75 del 22.03.2020)

Art. 1 Ulteriori misure urgenti di contenimento  del contagio sull’intero territorio nazionale

 1. Allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi  del  virus  COVID-19, e’ fatto divieto a tutte le persone fisiche di  trasferirsi o spostarsi con mezzi di  trasporto  pubblici  o  privati  in  comune diverso da quello  in  cui  si  trovano,  salvo  che  per  comprovate  esigenze lavorative, di assoluta urgenza ovvero per motivi di salute.
Art.2 ………………………

In allegati é riportato il testo dell’Ordinanza Ministeriale

 PDF File 1

,

Pubblicazione Ordinanza del Ministero della Salute del 20 marzo 2020-Ulteriori misure urgenti contenimento emergenza COVID-19

Si pubblica l’Ordinanza del Minsitero della Salute del 20 marzo 2020  di ulteriori misure  urgenti  in  materia  di  contenimento  e  gestione dell’emergenza epidemiologica da  COVID-19,  applicabili  sull’intero territorio nazionale (pubblicata sulla GU n.73 del 20-3-2020)
Le disposizioni della presente ordinanza producono effetto dalla  data del 21 marzo 2020 e sono efficaci fino al 25 marzo 2020.

 PDF File 1

,

Pubblicazione Ordinanza del Ministero della Salute del 20 marzo 2020-Ulteriori misure urgenti contenimento emergenza COVID-19

Si pubblica l’Ordinanza del Ministero della Salute del 20 marzo 2020  di ulteriori misure  urgenti  in  materia  di  contenimento  e  gestione dell’emergenza epidemiologica da  COVID-19,  applicabili  sull’intero territorio nazionale (pubblicata sulla GU n.73 del 20-3-2020)
Le disposizioni della presente ordinanza producono effetto dalla  data del 21 marzo 2020 e sono efficaci fino al 25 marzo 2020.

 PDF File 1

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi