Blog - Ultime notizie

Ministero della Salute-Ordinanza 16 Luglio 2020- Ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione emergenza COVID.19

Si pubblica l’Ordinanza del Ministero della salute contenente misure urgenti in materia di contenimento e gestione  emergenza COVID-19.

Divieti di ingresso e transito nel territorio nazionale

1. Fermi restando gli obblighi e le limitazioni di cui all’articolo 1, commi 2 e 3, dell’ordinanza del Ministro della  salute  30  giugno 2020, come prorogata dal decreto del  Presidente  del  Consiglio  dei ministri 14 luglio 2020, allo scopo di  contrastare  e  contenere  la diffusione del COVID-19, sono vietati l’ingresso e  il  transito  nel territorio  nazionale  alle  persone  che  nei   quattordici   giorni antecedenti hanno soggiornato o transitato nei seguenti Paesi:

a) Armenia;
b) Bahrein;
c) Bangladesh;
d) Bosnia Erzegovina;
e) Brasile;
f) Cile;
g) Kosovo;
h) Kuwait;
i) Macedonia del Nord;
l) Moldova;
m) Montenegro;
n) Oman;
o) Panama;
p) Peru’;
q) Repubblica Dominicana.
r) Serbia.

2.  Al  fine  di  garantire  un  adeguato  livello  di   protezione sanitaria, sono altresi’ sospesi i voli diretti e indiretti da e  per i Paesi di cui al comma 1.

3. In deroga al comma  1,  e’  comunque  consentito  l’ingresso  in Italia delle persone di cui all’articolo  1,  comma  2,  lettera  a), dell’ordinanza  del  Ministro  della  salute  30  giugno  2020,   con residenza anagrafica  in  Italia  da  data  anteriore  a  quella  del presente decreto, nonche’ delle persone di cui all’articolo 4,  comma 9, lettera h), del decreto del Presidente del Consiglio dei  ministri 11 giugno 2020.  Alle  persone  di  cui  al  primo  periodo  che  nei
quattordici giorni antecedenti hanno  soggiornato  o  transitato  nei Paesi di cui al comma 1 non si applicano l’articolo  4,  comma  9,  e l’articolo 5 del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 11 giugno 2020, come prorogato dal decreto del Presidente del  Consiglio dei ministri 14 luglio 2020.

4. In deroga al comma 1, unicamente per Bosnia Erzegovina,  Kosovo, Macedonia del Nord,  Montenegro  e  Serbia,  e’  altresi’  consentito all’equipaggio dei mezzi di trasporto e al personale  viaggiante  dei mezzi di trasporto, esclusivamente per motivi di lavoro, l’ingresso e il  transito  nel  territorio  nazionale  alle  condizioni   di   cui all’articolo 5, commi da 5  a  7,  del  decreto  del  Presidente  del Consiglio dei ministri 11 giugno 2020.

5. L’ordinanza del  Ministro  della  salute  9  luglio  2020,  come prorogata dal decreto del Presidente del Consiglio  dei  ministri  14 luglio 2020, e’ sostituita dalla presente.

 PDF File 1

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi